Concorso Concorso Pubblico Per 7 Atleti Da Inserire Nel Gruppo Sportivo Fiamme Rosse Dei Vigili Del Fuoco

Concorso pubblico, per titoli sportivi e culturali, per la copertura di sette posti per l'accesso al ruolo degli atleti del gruppo sportivo vigili del fuoco Fiamme Rosse.

Regione: Lazio
Provincia: Roma
Posti a Concorso: 7
Fonte: Gazzetta Ufficiale - "Concorsi ed esami" num. 83 del 18/10/2022
Scadenza Concorso: 17/11/2022

Bando Completo

IL CAPO DIPARTIMENTO
dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile

Visto il decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, recante
«Ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco a
norma dell'art. 2 della legge 30 settembre 2004, n. 252» come
modificato dal decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 97 e dal
decreto legislativo 6 ottobre 2018, n. 127;
Visto il decreto del Ministro dell'interno 20 aprile 2022, n. 74,
concernente il «Regolamento recante modalità di svolgimento del
concorso pubblico per l'accesso al ruolo degli atleti del gruppo
sportivo dei vigili del fuoco Fiamme Rosse del Corpo nazionale dei
vigili del fuoco, ai sensi dell'art. 131 del decreto legislativo 13
ottobre 2005, n. 217»;
Visto il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e
della ricerca di concerto con il Ministro per la pubblica
amministrazione e l'innovazione del 9 luglio 2009 di equiparazione
tra classi delle lauree di cui al decreto n. 509/1999 e classi delle
lauree di cui al decreto n. 270/2004, ai fini della partecipazione ai
pubblici concorsi;
Visto l'art. 28 della legge 4 novembre 2010, n. 183, concernente
il personale dei gruppi sportivi delle Forze armate, delle Forze di
polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 17 dicembre
2015, n. 207, concernente il «Regolamento in materia di parametri
fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze
armate, nelle Forze di polizia a ordinamento militare e civile e nel
Corpo nazionale dei vigili del fuoco, a norma della legge 12 gennaio
2015, n. 2»;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994,
n. 487, concernente il «Regolamento recante norme sull'accesso agli
impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di
svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di
assunzione nei pubblici impieghi» e successive modificazioni;
Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante «Nuove norme in
materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai
documenti amministrativi» e successive modificazioni;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre
2000, n. 445, recante il «Testo unico delle disposizioni legislative
e regolamentari in materia di documentazione amministrativa» e
successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente
il «Codice in materia di protezione dei dati personali (recante
disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al
regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio,
del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche
con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera
circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE)» e
successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante il
«Codice dell'amministrazione digitale» e successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198, recante il
«Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell'art. 6
della legge 28 novembre 2005, n. 246» e successive modificazioni;
Vista la legge 6 novembre 2012, n. 190, recante «Disposizioni per
la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità
nella pubblica amministrazione» e successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, recante il
«Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità,
trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche
amministrazioni» e successive modificazioni;
Viste le note dell'Ufficio attività sportive n. 19025 in data 21
settembre 2022 e n. 20655 in data 10 ottobre 2022, concernenti i
posti disponibili del concorso in argomento;

Decreta:

Art. 1

Posti a concorso

È indetto un concorso pubblico, per titoli sportivi e culturali,
a sette posti per l'accesso al ruolo degli atleti del gruppo sportivo
vigili del fuoco Fiamme Rosse cosi' suddivisi:
un atleta di sesso femminile, disciplina canottaggio, categoria
pesi leggeri, specialità gran fondo singolo;
un atleta di sesso maschile, disciplina nuoto, specialità 400
misti;
un atleta di sesso femminile, disciplina pesistica, categoria
kg 55;
un atleta di sesso femminile, disciplina pesistica, categoria
kg. 59;
un atleta di sesso maschile, disciplina taekwondo, categoria
-54 kg;
un atleta di sesso femminile, disciplina taekwondo, categoria
-46 kg;
un atleta di sesso femminile, disciplina tuffi, specialità
piattaforma sincro m. 10.
Per ciascuna delle discipline sopraindicate, sarà formulata
apposita graduatoria, nella quale si terrà conto, qualora
applicabili, delle riserve previste dall'art. 131, comma 2, del
decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217.