Modifica del bando di concorso, per titoli, per l'accesso al Centro sportivo dell'Aeronautica Militare, per il 2018, di quattordici volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in qualità di atleta.

Regione: Lazio
Provincia: Roma
Posti a Concorso:
Fonte: Gazzetta Ufficiale - "Concorsi ed esami" num. 46 del 12/06/2018
Scadenza Concorso: 00/00/0000

Bando Completo

IL VICE DIRETTORE GENERALE
per il personale militare

Visto il decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, concernente
«Codice dell'Ordinamento militare» e successive modifiche e
integrazioni;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010,
n. 90, recante «Testo Unico delle disposizioni regolamentari in
materia di Ordinamento militare» e successive modifiche e
integrazioni;
Visto il decreto dirigenziale n. M_D GMIL REG2018 0265339 del 27
aprile 2018 emanato dalla Direzione generale per il personale
militare (DGPM), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie
speciale- n. 36 dell'8 maggio 2018, con il quale è stato indetto un
concorso, per titoli, per l'accesso al Centro sportivo
dell'Aeronautica militare, per il 2018, di quattordici volontari in
ferma prefissata quadriennale (VFP 4), in qualità di atleta;
Visto il foglio n. M_D ARM001 REG2018 0052908 del 18 maggio 2018,
con il quale lo Stato Maggiore dell'Aeronautica ha chiesto di
modificare, limitatamente alla disciplina «ginnastica ritmica -
specialità individuale (femminile)», il requisito dell'età,
estendendolo fino a ricomprendervi i candidati che abbiano compiuto
il 17° anno di età e non superato il compimento del 35° anno di
età;
Vista la legge 4 novembre 2010, n. 183 e, in particolare, l'art.
28, che prevede la possibilità di fissare, per particolari
discipline sportive indicate dal bando di concorso, diversi limiti -
minimo e massimo - di età per il reclutamento degli atleti dei
gruppi sportivi delle Forze armate, delle Forze di polizia e del
Corpo nazionale dei Vigili del fuoco;
Tenuto conto che l'art. 1, comma 3 del citato decreto
dirigenziale n. M_D GMIL REG2018 0265339 del 27 aprile 2018 prevede
la possibilità di apportare modifiche al bando di concorso;
Ritenuto pertanto di dover modificare l'art. 2, comma 1 del bando
di concorso;
Visto l'art. 1 del decreto dirigenziale n. 281 del 9 febbraio
2017 emanato dalla DGPM, con cui le è stata conferita la delega
all'adozione di taluni atti di gestione amministrativa in materia di
reclutamento del personale delle Forze armate e dell'Arma dei
carabinieri;

Decreta:


Art. 1


L'art. 2, comma 1, lettera b) del decreto dirigenziale n. M_D
GMIL REG2018 0265339 del 27 aprile 2018 emanato dalla DGPM è cosi'
modificato:
«aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno
del compimento del 30° anno di età.
Per la sola disciplina ginnastica ritmica, specialità
individuale, aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il
giorno del compimento del 35° anno di età.».