Bando completo del concorso Universita' Di Modena E Reggio Emilia

UNIVERSITA' DI MODENA E REGGIO EMILIA

Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di sei posti di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per vari Dipartimenti.

Posti a Concorso:6
Fonte: Gazzetta Ufficiale - 4° Serie speciale "Concorsi ed esami" num. 41 del 26/05/2020
Scadenza Concorso: 25/06/2020

L'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ha indetto le
seguenti sei procedure concorsuali pubbliche, per titoli ed esami,
per la copertura di sei posti di categoria D, posizione economica
D/1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le
esigenze dei seguenti Dipartimenti.
Sede di Reggio Emilia
Dipartimento di educazione e scienze umane:
bando decreto rep. n. 513/2020, protocollo n. 92894 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in informatica o scienze
dell'informazione o ingegneria informatica o ingegneria elettronica o
ingegneria meccanica o matematica o fisica o equipollenti per legge e
a queste equiparate ai fini della partecipazione a pubblici concorsi;
laurea specialistica (decreto ministeriale n. 509/1999) appartenente
alle classi 23/S, 100/S, 35/S, 32/S, 29/S, 36/S, 45/S, 50/S, 20/S,
66/S; laurea magistrale (decreto ministeriale n. 270/2004)
appartenente alle classi LM-18, LM-66, LM-91, LM-32, LM-29, LM-25,
LM-33, LM-40, LM-44, LM-17, LM-58; laurea (decreto ministeriale n.
509/1999) nelle classi CL9, CL10, CL25, CL26 o CL32 o laurea (decreto
ministeriale n. 270/2004) nelle classi L-8, L-9, L-30, L-31 o L-35.
Sede di Modena
Dipartimento chirurgico, medico, odontoiatrico e di scienze
morfologiche con interesse trapiantologico, oncologico e di medicina
rigenerativa:
bando decreto rep. n. 511/2020, prototollo n. 92892 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in scienze biologiche o
equipollenti per legge e a queste equiparate ai fini della
partecipazione a pubblici concorsi; laurea specialistica (decreto
ministeriale n. 509/1999) appartenente alle classi 6/S, 69/S; laurea
magistrale (decreto ministeriale n. 270/2004) appartenente alle
classi LM-6, LM-61; laurea (decreto ministeriale n. 509/1999) nella
classe C12 o laurea (decreto ministeriale n. 270/2004) nella classe
L-13;
bando decreto rep. n. 509/2020, prototollo n. 92889 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in giurisprudenza o medicina
e chirurgia o economia aziendale o economia e commercio o economia
delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali o
economia e finanza o equipollenti per legge e a queste equiparate ai
fini della partecipazione a pubblici concorsi; laurea specialistica
(decreto ministeriale n. 509/1999) appartenente alle classi 22/S,
102/S, 46/S, 84/S, 19/S, 64/S; laurea magistrale (decreto
ministeriale n. 270/2004) appartenente alle classi LMG-01, LM-41,
LM-77, LM-16, LM-56; laurea (decreto ministeriale n. 509/1999) nelle
classi CL2, CL31, CL17, CL28, CL19 o laurea (decreto ministeriale n.
270/2004) nelle classi L-14, L-18, L-33, L-16;
Dipartimento di scienze mediche e chirurgiche, materno-infantili
e dell'adulto:
bando decreto rep. n. 510/2020, protocollo n. 92891 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in scienze biologiche o
equipollenti per legge e a queste equiparate ai fini della
partecipazione a pubblici concorsi; laurea specialistica (ex decreto
ministeriale n. 509/1999) appartenente alle classi 6/S, 69/S; laurea
magistrale (ex decreto ministeriale n. 270/2004) appartenente alle
classi LM-6, LM-61; laurea (ex decreto ministeriale n. 509/1999)
nella classe CL12 o (ex decreto ministeriale n. 270/2004) nella
classe L-13;
Dipartimento di ingegneria «Enzo Ferrari»:
bando decreto rep. n. 516/2020, protocollo n. 92897 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in ingegneria per l'ambiente
e il territorio o fisica o equipollenti per legge e a queste
equiparate ai fini della partecipazione a pubblici concorsi; laurea
specialistica (decreto ministeriale n. 509/1999) appartenente alle
classi 38/S, 20/S, 50/S, 66/S; laurea magistrale (decreto
ministeriale n. 270/2004) appartenente alle classi LM-35, LM-26,
LM-17, LM-44, LM-58; laurea (decreto ministeriale n. 509/1999) nelle
classi CL8, CL25, o laurea (decreto ministeriale n. 270/2004) nelle
classi L-7, L-30;
Dipartimento di scienze fisiche, informatiche e matematiche:
bando decreto rep. n. 512/2020, protocollo n. 92893 del 18
maggio 2020;
requisito di ammissione - titolo di studio: diploma di laurea
(ante decreto ministeriale n. 509/1999) in fisica o equipollenti per
legge e a queste equiparate ai fini della partecipazione a pubblici
concorsi; laurea specialistica (decreto ministeriale n. 509/1999)
appartenente alle classi 20/S, 50/S, 66/S; laurea magistrale (decreto
ministeriale n. 270/2004) appartenente alle classi LM-17, LM-44,
LM-58; laurea (decreto ministeriale n. 509/1999) nelle classi CL25, o
laurea (decreto ministeriale n. 270/2004) nelle classi L-30.
I titoli di studio conseguiti all'estero devono essere stati
riconosciuti equipollenti o, ai soli fini di uno dei presenti
concorsi, equivalenti dalle competenti autorità, ai sensi dell'art.
38, comma 3 del decreto legislativo n. 165/2001. Il candidato che, al
momento della presentazione della domanda di partecipazione a uno dei
presenti concorsi, abbia già avviato la procedura per il
riconoscimento dell'equivalenza senza che il relativo provvedimento
sia ancora stato emesso, dovrà produrre idonea autocertificazione ed
è ammesso al concorso con riserva.
Il termine per la presentazione delle domande e della relativa
documentazione scade improrogabilmente il trentesimo giorno
successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale
«Concorsi ed esami». Ai sensi dell'art. 2963, comma 3 del codice
civile, qualora il termine di scadenza indicato cada in un giorno
festivo, la scadenza è prorogata di diritto al primo giorno utile
non festivo.
Per la partecipazione a ciascun concorso è previsto il pagamento
obbligatorio di un contributo alle spese di gestione della procedura.
Il testo integrale di ciascun bando, con l'indicazione della
modalità di presentazione delle domande e della relativa
documentazione, è liberamente accessibile sul sito web
dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia all'indirizzo
www.unimore.it voce Bandi, Gare, Albo Informatico e sul sito
dell'ufficio selezione e sviluppo risorse umane
www.ufficioselezioneassunzione.unimore.it
Il diario di svolgimento delle prove di ciascun bando sarà
pubblicato a mezzo avviso sul sito web d'Ateneo all'indirizzo
www.unimore.it voce Bandi, Gare, Albo Informatico e sul sito
dell'ufficio selezione e sviluppo risorse umane
www.ufficioselezioneassunzione.unimore.it
Tale avviso avrà valore di notifica per tutti i partecipanti al
concorso, i quali saranno ammessi con riserva e tenuti a presentarsi
nel giorno, ora e luogo indicati, senza necessità di alcuna
ulteriore comunicazione.
L'assenza del candidato sarà considerata come rinuncia alla
selezione.
Ai sensi di quanto disposto dall'art. 5 della legge 7 agosto
1990, n. 241, il responsabile di ciascun procedimento per ciascuno
dei presenti bandi è il dott. Rocco Larocca, direzione risorse
umane, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, via
Università n. 4 - 41121 Modena.
Per informazioni sui bandi integrali gli interessati possono
rivolgersi all'ufficio selezione e sviluppo risorse umane
dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, e-mail
ufficio.selezioneassunzione@unimore.it

Commenti della comunita' concorsi

Scrivi se hai dubbi, domande o chiarimenti del concorso

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *