Bando completo del concorso Universita' «la Sapienza» Di Roma

UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMA

Nomina della commissione giudicatrice per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 06/C1 - Chirurgia generale, per il Dipartimento di scienze chirurgiche.

Posti a Concorso: 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale - 4° Serie speciale "Concorsi ed esami" num. 46 del 11/06/2019
Scadenza Concorso: 00/00/0000

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO
di scienze chirurgiche

Visti:
lo Statuto dell'Università degli studi di Roma «La Sapienza»,
emanato con D.R. n. 3689/2012 del 29 ottobre 2012;
il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n.
382;
la legge 15 maggio 1997 n. 127, e successive modificazioni;
la legge 30 dicembre 2010, n. 240 e successive modificazioni ed
in particolare l'art. 24;
la legge 9 gennaio 2009, n. 1;
il decreto ministeriale n. 243 del 25 maggio 2011;
il decreto ministeriale n. 297 del 22 ottobre 2012;
il decreto legislativo 29 marzo 2012, n. 49;
il regolamento per il reclutamento di ricercatori con contratto a
tempo determinato di tipologia «A» emanato con d.r. n. 2578/2017 del
11 ottobre 2017, in particolare l'art. 6, comma 6, relativo alla
partecipazione di diritto del responsabile dei fondi alla
commissione;
la delibera del consiglio di amministrazione n. 88/2019 del 12
marzo 2019 che ha approvato, previo parere favorevole del collegio
dei revisori dei conti, la proposta di attivazione di una procedura
di reclutamento di un posto di RTDA per il settore
scientifico-disciplinare MED/18 - settore concorsuale 06/C1 presso il
Dipartimento di scienze chirurgiche con finanziamento da fondi
esterni;
la delibera del Consiglio del Dipartimento di scienze chirurgiche
del 3 ottobre 2018, che ha approvato l'attivazione della procedura, i
relativi criteri per il reclutamento di un ricercatore a tempo
determinato tipologia «A» per il settore scientifico-disciplinare MED
18 e le relative convenzioni con privati per finanziamento un posto
di RTDA;
il bando n. 1/2019, prot. n. 140/2019, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed
esami» - n. 31 del 19 maggio 2019 per il reclutamento di un
ricercatore a tempo determinato di tipologia «A», presso il
Dipartimento di scienze chirurgiche per lo svolgimento di un
programma di ricerca relativo al seguente progetto: «Obesità,
chirurgia bariatrica e metabolica», per il settore concorsuale 06/C1
- Chirurgia generale, settore scientifico-disciplinare MED/18
Chirurgia generale;
la delibera del Consiglio di Dipartimento scienze chirurgiche
dell'8 maggio 2019, con la quale è stata approvata la commissione
della procedura selettiva per il reclutamento di un RTDA per il
settore concorsuale 06/C1 Chirurgia generale, settore
scientifico-disciplinare MED 18 - Chirurgia generale;

Dispone:

che la commissione giudicatrice della procedura selettiva per un
posto di ricercatore con rapporto di lavoro a tempo determinato di
tipologia «A», settore concorsuale 06/C1 Chirurgia generale, settore
scientifico-disciplinare MED 18 - Chirurgia generale, risulta cosi'
composta:
membri effettivi:
prof. Massimo Monti PO - Università degli studi di Roma «La
Sapienza»;
prof. Pietro Giorgio Calò PO - Università degli studi di
Cagliari;
prof. Oreste Buonomo PA - Università degli studi di Roma Tor
Vergata;
membri supplenti:
prof. Vito D'Andrea PO - Università degli studi di Roma «La
Sapienza»;
prof. Giuseppe Navarra PO - Università degli studi di
Messina;
prof. Roberto Cirocchi PA - Università degli studi di
Perugia.
Dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - della
presente disposizione decorre il termine di trenta giorni per la
presentazione al direttore del Dipartimento di scienze chirurgiche,
da parte dei candidati, di eventuali istanze di ricusazione dei
commissari. Decorso tale termine e, comunque, dopo l'insediamento
della commissione, non sono ammesse istanze di ricusazione dei
commissari. Le eventuali cause di incompatibilità e le modifiche
dello stato giuridico intervenute successivamente alla nomina non
incidono sulla qualità di componente della commissione giudicatrice.
L'originale della presente disposizione sarà acquisita alla
raccolta interna del Dipartimento e il provvedimento sarà reso
pubblico mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - e sul
sito web dell'Università degli studi di Roma «La Sapienza»
all'indirizzo https://web.uniroma1.it/trasparenza/bandiconcorso

Roma, 21 maggio 2019

Il direttore: Monti

Commenti della comunita' concorsi

Scrivi se hai dubbi, domande o chiarimenti del concorso

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *