Concorso Camera Dei Deputati

Concorso pubblico, per esami, a sessantacinque posti di Segretario parlamentare della Camera dei deputati

Regione: Lazio
Provincia: Roma
Posti a Concorso: 65
Fonte: Gazzetta Ufficiale - "Concorsi ed esami" num. 45 del 08/06/2021
Scadenza Concorso: 08/07/2021

Bando Completo

IL PRESIDENTE
DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 112 del 26
maggio 2021, con la quale è stato approvato il bando del pubblico
concorso, per esami, a sessantacinque posti di Segretario
parlamentare della Camera dei deputati;
Visto l'art. 12 del Regolamento della Camera dei deputati;
Visti gli articoli 1, 3 e 4 delle disposizioni in tema di
istituzione del Ruolo unico dei dipendenti del Parlamento;
Visti gli articoli 2, 4 e 7 dello Statuto unico dei dipendenti
del Parlamento;
Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 32 dell'11
aprile 2019, come modificata dalla deliberazione dell'Ufficio di
Presidenza n. 109 del 5 maggio 2021, con la quale è stata prevista,
tra l'altro, la sospensione dell'efficacia delle disposizioni
previste dall'Accordo istitutivo del Ruolo unico dei dipendenti del
Parlamento in materia di svolgimento congiunto delle procedure di
reclutamento del personale e di iscrizione nella terza sezione del
Ruolo unico dei dipendenti del Parlamento;
Considerato, in particolare, che la citata deliberazione
dell'Ufficio di Presidenza n. 32 dell'11 aprile 2019, come modificata
dalla deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 109 del 5 maggio
2021, ha previsto, in via transitoria, limitatamente alle procedure
di reclutamento avviate entro il 30 novembre 2021, fino
all'immissione in ruolo dei candidati risultati vincitori o idonei,
la sospensione dell'efficacia delle norme recate dall'art. 1, comma
3, dall'art. 2 e dall'art. 4, comma 3, nella parte in cui prevede
l'applicazione ai dipendenti di futura assunzione del trattamento
giuridico unitario stabilito con conformi deliberazioni dell'Ufficio
di Presidenza della Camera dei deputati e del Consiglio di Presidenza
del Senato della Repubblica, delle disposizioni in tema di
istituzione del Ruolo unico dei dipendenti del Parlamento, e
dall'art. 2, comma 1, dello Statuto unico dei dipendenti del
Parlamento;
Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 38 del 5
giugno 2019, con la quale è stato approvato l'accordo in tema di
stato giuridico dei dipendenti della Camera dei deputati assunti ad
esito delle procedure di reclutamento avviate ai sensi della citata
deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 32 dell'11 aprile 2019,
successivamente modificata dalla deliberazione dell'Ufficio di
Presidenza n. 109 del 5 maggio 2021;
Visti gli articoli 2, 43, 44, 48, 51, 52 e 53 del Regolamento dei
Servizi e del personale della Camera dei deputati;
Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 226 del 21
dicembre 2012, con la quale sono stati definiti i trattamenti
stipendiali dei dipendenti della Camera dei deputati assunti a
decorrere dal 1° febbraio 2013;
Visto il Regolamento dei concorsi per l'assunzione del personale
della Camera dei deputati, approvato con deliberazione dell'Ufficio
di Presidenza n. 161 del 14 luglio 1999, resa esecutiva con decreto
del Presidente della Camera dei deputati n. 1113 del 19 luglio 1999,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 171 del 23 luglio 1999, e
modificato con deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 242 del 27
luglio 2000, resa esecutiva con decreto del Presidente della Camera
dei deputati n. 1563 del 27 luglio 2000, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 178 del 1° agosto 2000;
Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 109 del 5
maggio 2021, con la quale è stato aggiornato il cronoprogramma delle
procedure concorsuali, approvato con la deliberazione dell'Ufficio di
Presidenza n. 37 del 5 giugno 2019;

Decreta:


Art. 1


Posti messi a concorso


1. È indetto un concorso pubblico, per esami, a sessantacinque
posti di Segretario parlamentare (codice C05), con lo stato giuridico
dei dipendenti della Camera dei deputati assunti ad esito delle
procedure di reclutamento avviate ai sensi della deliberazione
dell'Ufficio di Presidenza n. 32 dell'11 aprile 2019, come modificata
dalla deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 109 del 5 maggio
2021, disciplinato dalla deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n.
38 del 5 giugno 2019, e con il trattamento economico stabilito ai
sensi della deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 226 del 21
dicembre 2012.